LABORATORIO TEATRALE & ARCHETIPI

Un viaggio esperienziale ed esistenziale

verso la realizzazione personale

Presentazione

Gli esercizi del training teatrale sul corpo, voce, emozioni, relazioni, fantasia e creatività costituiscono la proposta pratica di un percorso di crescita personale ben più intimo, che porta l’allievo a comprendere se stesso, i propri punti di forza, ma anche le parti di se stesso che necessitano di essere lavorate e ampliate.

Spesso, infatti, conosciamo solo una piccola parte di noi stessi e tendiamo a recitare copioni e a incarnare personaggi, che appiattiscono le infinite sfumature di ciò che siamo e di ciò che possiamo essere.

Il laboratorio teatrale si dimostra un efficace mezzo di ricerca espressiva che, dalla consapevolezza di chi siamo, ci accompagna nella ricerca di altre modalità, fino all’utilizzo consapevole ed efficace delle stesse.

I contenuti degli esercizi proposti fanno riferimento ai primi 4 Archetipi (della Numerologia e Archetipi) e rappresentano il primo ciclo di guarigione e realizzazione di ogni persona: il Guerriero (il paterno e il proprio valore), il Fanciullo (il materno e le emozioni), il Giullare (il figlio e la sua identità), il Costruttore (costruire la propria realtà).

I successivi archetipi (dal 5 al 9) riguardano l’allestimento di un progetto creativo finale, qualora il gruppo ne abbia desiderio e piacere.

Di tale progetto è attivato un corso base e uno avanzato, in cui si andrà a lavorare  sui 4 Archetipi  in modo più approfondito per integrare bene tutti i significati profondi che gli Archetipi hanno in sè.

Destinatari

Giovani ed adulti

Contenuti

  • Il Guerriero: Io Sono (il padre e il maschile, la posizione eretta e il nome, puro moto nello spazio, la direzione, lo sguardo e il focus, la vision, le paure, i talenti)
  • Esercizi sulla percezione e consapevolezza corporea, sia globale che dei diversi segmenti corporei e di ciò che rappresentano.
  • Esercizi statici e dinamici sui livelli dello spazio. Le camminate: tipologie, dinamica, ritmo.
  • Esercizi sulla prontezza, azione- reazione.
  • Esercizi sull’affermazione, il potere personale, il coraggio.
  • Il Fanciullo: Io Sento (la madre e il femminile, il respiro, il bambino interiore, la fiducia, dare e ricevere, il corpo- musica- emozioni)
  • La respirazione: di petto, addominale, respirazione- movimento- immaginario.
  • Esercizi di percezione corporea
  • Esercizi statici e dinamici sui livelli dello spazio. Le camminate: tipologie, dinamica, ritmo.
  • Esercizi di ascolto, interazione e relazione con il gruppo.
  • Esercizi di relazione e improvvisazione anche con oggetti di vario tipo.
  • Esercizi sulla fiducia
  • Esercizi di immaginazione e visualizzazione
  • Esercizi sul tatto e contatto
  • Il Giullare: Io mi Esprimo (il figlio e l’autoespressione autentica, la voce e la comunicazione, la fantasia e la creatività, gioco e messa in gioco, ridere senza prendersi troppo sul serio)
  • Esercizi di espansione creativa
  • Esercizi di improvvisazione
  • Esercizi sulla voce organica
  • Esercizi di lettura di testi di diverso tipo
  • Il Costruttore: Io Creo (la propria realtà, regole e rigore, lavoro costante, terra e stabilità)
  • Esercizi sul radicamento a terra
  • Elaborazione di partiture fisiche singole e di gruppo
  • Scene lavorate nello spazio
  • Monologhi lavorati nello spazio